Facet Tools - Stabilire le capacità di rettifica

Read this in your language
  • 简体中文
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • 日本語
  • 한국어
  • Polski
  • Español

Receive ANCA news direct to your inbox

Rimani aggiornato sugli ultimi suggerimenti e sulla tecnologia

Subscribe

Privacy Policy

Jeremy Bunting, Managing Director di Facet Precision Tools è cresciuto nel settore degli utensili da taglio, ricevendo una formazione pratica fin da giovane e poi utilizzando questa esperienza per avviare un'attività in proprio. Dalla creazione di un nuovo centro di produzione, alla creazione e promozione della reputazione di Facet, alla formazione di un team altamente performante e appassionato del mestiere degli utensili da taglio: Jeremy ha costruito le basi per il successo.

 
   
 
Jeremy inizia:

Ho iniziato a progettare i miei primi utensili all'età di 14 anni in America come parte dell'azienda di famiglia, utilizzando la rettifica manuale e la rettifica convenzionale per produrre gli utensili: Dopo di che sono passato al lato delle applicazioni, familiarizzando con la velocità di taglio e di avanzamento, per poi trasferirmi in Europa.  In Europa ho lavorato per diversi produttori di utensili, vedendo diversi approcci alla produzione e agli utensili di precisione.

Nel 2015 ho avviato Facet Precision Tools soprattutto per le esigenze del settore aerospaziale e automobilistico. Entrambi i mercati richiedono strumenti speciali con esigenze specifiche. Da Facet produciamo utensili in PCD, utensili da taglio al carburo e utensili rivestiti al carburo e li vendiamo tramite distributori e  direttamente ai clienti. Con sede in Germania vendiamo localmente e anche in Francia, Inghilterra e Spagna. Attraverso i distributori serviamo anche i mercati di: Africa, Svezia, Turchia, Turchia, Ungheria, Austria, Italia e Messico.
 
È davvero una sfida iniziare un nuovo business. Avevamo in mente un mercato e dei prodotti ed eravamo in una posizione unica dove potevamo decidere, se questi sono i nostri mercati di riferimento, di quali macchinari e attrezzature abbiamo bisogno? Ho considerato le mie esperienze passate nel settore e il modo il cui posso applicare le mie conoscenze al futuro. Quando siamo entrati sul mercato, volevo avere attrezzature di alta qualità, processi di produzione robusti e produrre utensili da taglio leader nel mercato.
 
Sin dall'apertura siamo in costante crescita e infatti l'anno scorso abbiamo raddoppiato il nostro fatturato. Durante la nostra espansione, guardiamo a come possiamo attrarre più clienti, consideriamo se abbiamo bisogno di aggiungere altri prodotti e altrettante persone in questa realtà industriale - siamo sempre alla ricerca di persone in gamba.

 

Stabilire le capacità di rettifica

Dopo aver scelto una shop floor blue print, abbiamo investito in una gamma di macchine ANCA con due MX7 Linear, una FX7, una EDGe e altre attrezzature. Utilizziamo le MX7 soprattutto per gli utensili destinati all’industria automobilistica, poiché funzionano bene per la rettifica di utensili con diametri grandi da 20, 25 e 32. Su questo modello eseguiamo anche molte rettifiche di tasche per utensili da taglio in PCD. La MX7 ha una grande potenza che ci permette di rettificare questi utensili in modo molto stabile. Utilizziamo l'FX per gli utensili in carburo ad alti volumi di produzione. Essendo una macchina estremamente rigida e termodinamicamente stabile, posso contare su di essa per rettificare utensili da taglio ad alta ripetibilità.

Sull'MX7 abbiamo un mandrino ANCA che ci permette di ottenere un numero di giri più elevato. Abbiamo lavorato con ANCA per regolare il software per essere in grado di fornire una tasca più stabile e una tasche più precise nel nostro processo di rettifica.
 
Sull'EDGe produciamo utensili in PCD. Negli ultimi due anni, abbiamo sviluppato utensili con venature in PCD con i nostri pezzi grezzi e disegni di utensili da taglio - lavorando e perfezionando i nostri processi. L'EDGe ci ha permesso di avere un alto grado di precisione quando si cerca di rettificare molte geometrie. Ho scoperto che, come processo, l'erosione ha permesso la ripetibilità e la qualità che stavamo cercando. Abbiamo anche aggiunto un sistema di telecamere per la visione sull'EDGe, che consente un'ispezione rapida all'interno della macchina, per ottenere una maggiore ripetibilità e una migliore qualità rispetto all'estrazione del pezzo e al suo reinserimento nella macchina.



E poi c'è il programma simulatore 3D di ANCA. Fino al 95% dei progetti e della risoluzione dei problemi vengono eseguiti sul simulatore, testando il processo di rettifica, rivedendo e modificando prima di entrare in una macchina. È il nostro strumento più potente per aumentare l'efficienza e ridurre gli sprechi e questo è un importante aiuto per il nostro rendimento. Ad esempio, il carburo è estremamente costoso e si può pagare a partire da 400 euro per barretta standard di 32 mm.

Il simulatore mostra anche i tempi di rettifica stimati e per noi è stato un ottimo strumento per ridurre i tempi di ciclo di lavorazione. L'ultima volta ci sono voluti, ad esempio, 20 minuti per realizzare questo utensile, ma dopo aver preso in considerazione una nuova idea o un approccio diverso, possiamo ridurre quel tempo a 18, 17 o addirittura 15 minuti attraverso la sperimentazione in un ambiente di rettifica simulato.

Disponiamo di tastatori su tutte le macchine che ci permettono di cambiare facilmente i pacchi mole, qualificare la mola e iniziare a muoversi rapidamente. Ci permette inoltre di rimuovere gli errori umani e garantisce una qualità di rettifica superiore. Per poter allestire e testare la mola, è molto vantaggioso riprendere da dove si era rimasti senza dover cambiare il setup.

Uno dei motivi principali per cui amiamo le macchine ANCA è dovuto al software. L'abbiamo trovato estremamente flessibile e in Facet non usiamo molti programmi e progetti ANCA standard; invece facciamo molto del nostro lavoro nell'editor di profili, cambiando angoli e profili per soddisfare i progetti degli utensili di cui abbiamo bisogno. Mio padre diceva sempre che ANCA era un'azienda di software che costruisce una macchina.
 

21 novembre 2019